Diminuzione del tasso di mortalità

H40-Decreased-Mortality-Rate-v1Questo studio ha seguito per 19 anni l’andamento della mortalità di soggetti adulti con una pressione sanguigna elevata che hanno appreso la tecnica di Meditazione Trascendentale confrontandolo con un gruppo di controllo che ha partecipato a trattamenti diversi. I risultati hanno mostrato una riduzione del 23% della mortalità per tutte le cause e una riduzione del 30% del tasso di mortalità cardiovascolare tra coloro che hanno appreso la tecnica di Meditazione Trascendentale e i soggetti del gruppo di controllo. Rif.: American Journal of Cardiology 95: 1060–1064, 2005

Diminuzione dei ricoveri come segno di un invecchiamento in buona salute

H18B-Decreased-Hospitaliz-v1L’analisi di cinque anni di dati di assicurazione medica ha trovato una significativa riduzione dell’ospedalizzazione tra i partecipanti al Programma di Meditazione Trascendentale, rispetto agli altri assicurati. La riduzione è stata ancora più marcata tra i partecipanti più anziani.Ref.Psychosomatic Medicine 49: 493–507, 1987

Aumento della longevità negli anziani

H24-Longevity-elderly-follQuesto studio di follow-up di un gruppo di persone anziane (di età media intorno agli 80,7 anni) che sono stati assegnati in modo casuale a un gruppo che avrebbe appreso il Programma di Meditazione Trascendentale e a tre gruppi di controllo, ha trovato che coloro che hanno appreso il Programma di Meditazione Trascendentale hanno mostrato un significativo aumento della longevità (sopravvivenza nel tempo) in confronto agli altri tre gruppi.Ref.Circulation 93: 629 (compendio), 1996

Biochimica del prolungamento della giovinezza

H22-Biochemistry-YouthfuLivelli plasmatici elevati di deidroepiandrosterone solfato (DHEA-S) in età avanzata sono associati a una salute migliore; questa sostanza nel corpo di solito diminuisce con il tempo a partire dall’età di 20-25 anni. Coloro che praticano il Programma di Meditazione Trascendentale di Maharishi hanno mostrato livelli plasmatici di DHEA-S più elevati rispetto al gruppo di controllo. Questo grafico mostra il livello medio di questa sostanza tra i partecipanti di sesso maschile al Programma di Meditazione Trascendentale che hanno oltre 50 anni di età; le donne hanno avuto risultati simili. Rif.: Journal of Behavioral Medicine  15: 327–341, 1992

Una più efficiente elaborazione delle informazioni negli anziani: riduzione del tempo di latenza nelle risposte cerebrali

H21-More-Effective-info-pro-w_o-elderly_v2Individui anziani che praticano il Programma di Meditazione Trascendentale di Maharishi, in confronto al gruppo di controllo di persone della stessa età, mostrano una risposta più rapida del cervello a stimoli visivi (tempo di latenza più breve della risposta P300). Questo tipo di risposta del cervello di solito diventa più lento con l’età; questo dato indica quindi un aspetto dell’inversione del processo di invecchiamento che avviene attraverso la pratica regolare del Programma di Meditazione Trascendentale.Ref.Psychophysiology 26: S29 (compendio), 1989

Che cosa dicono i media della MT