Unità: una realtà scientifica?